“A Christmas Carol” #in100parole

Pubblicato da spettacolaree il

A Christmas Carol è un fim natalizio realizzato in computer grafica nel 2011, diventato un classico in breve tempo.

Robert Zemeckis propone il Canto di Natale di Charles Dickens con l’aiuto della tecnologia performance capture, utilizzata per trasformare Jim Carrey, Gary Oldman e il resto del cast nei personaggi animati della pellicola.

Andrea Marcianò ha riassunto per Spettacolaree il suo parere in 100 parole. Non una di più, non una di meno.

Film del 2009 diretto da Robert Zemeckis, e con il sempreverde Jim Carrey nei panni di Ebenizer Scrooge, “A Christmas Carol” è ad oggi la trasposizione più fedele dell’opera di Charles Dickens. Zemeckis è infatti un narratore onnisciente che, destreggiandosi tra le strade di una Londra alienata e contorta, si sofferma su tutta la sua società gerarchica: dai vagabondi reietti all’alta borghesia dominante. La pellicola in undici anni invecchia un po’, ma, oggi come allora, i temi del “Canto di Natale” rimangono sempre attuali: guardando al passato possiamo riflettere sul presente, in modo tale da cambiare il futuro. Buon Natale!

Il trailer di A Christmas Carol:

Tutto lo staff di Spettacolaree vi augura buone feste!

5 1 vote
Article Rating

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

ISCRIZIONI APERTE

I laboratori di Spettacolaree ripartono!

Vieni a provare le attività: ogni sabato alle ore 15.00

Sono aperte anche le pre-iscrizioni! Compila il modulo qui!

Novità! promo porta un amico: Se porti un amico i laboratori costano meno! SCOPRI DI PIÙ

Holler Box