In arrivo il 30 maggio la seconda proiezione di Cinerifugio.
L’odio (La Haine) è un film del 1995 scritto e diretto da Mathieu Kassovitz, vincitore del Premio per la miglior regia al Festival di Cannes.

La pellicola, girata in bianco e nero, prende spunto dalla reale uccisione di un ragazzo delle banlieue di Parigi da parte della polizia. Nella versione originale i dialoghi sono in verlan, un gergo parigino caratterizzato dall’inversione delle sillabe di una parola per crearne una nuova.

Cinerifugio è il primo cineforum all’aperto mai realizzato a Sirtori, in collaborazione con comune e biblioteca e coorganizzato insieme a Progetto Ri.Fu.Gio. (Ripensare al Futuro con i Giovani).

La visione del film darà via a un breve dibattito, a cui si potrà decidere se partecipare o meno.
Tutti gli appuntamenti sono fissati alle 21:15 nel cortile della Scuola Primaria di Sirtori in Via Pineta 1. La proiezione, in caso di maltempo, si terrà nell’Aula Magna della scuola.

Categorie: WHAT'SUP?

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Holler Box